Malvagna

Catania, centro StC per minori stranieri

E' stato inaugurato stamane a Catania il centro diurno CivicoZero di Save the Children, dedicato alla protezione e alla promozione dell'integrazione dei minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio e in particolare di quelli maggiormente vulnerabili e a rischio di violenze, abusi o sfruttamento. Il nuovo centro di Catania, il primo in Sicilia, entra a far parte di una rete di Centri già attivata con successo dall'organizzazione a Roma, a partire dal 2009, e successivamente a Milano e Torino. Il progetto Civico Zero è volto a fornire supporto, orientamento e protezione a minori migranti, in particolare non accompagnati, in situazioni di marginalità sociale, a rischio di devianza, sfruttamento e abuso per migliorare le loro condizioni di vita, offrendo tutela e promozione dei loro diritti e rafforzando i processi d'integrazione e inclusione nel tessuto sociale di riferimento. All'inaugurazione ha preso parte, tra gli altri, il direttore Generale di Save the Children Valerio Neri.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie